Perchè alimentare la curiosità verso il gioco d’azzardo?

stampa-gioco-dazzardoHo letto oggi su una delle più importanti agenzie di stampa del nostro Paese la seguente notizia: “Gioca 3 euro e ne vince oltre 95.000“. Il breve articolo, ripreso anche da altre testate giornalistiche, oltre a mettere in risalto la grossa vincita ottenuta con una piccola giocata metteva anche in evidenza come “Il 10eLotto dall’inizio dell’anno ha distribuiti premi per quasi 214 milioni di euro su tutto il territorio nazionale“.
Mi immagino i pensieri di tanti lettori “Cavolo, c’è scritto sul giornale… ci provo anch’io!”; “Hai visto, 214 milioni… Cosa sto aspettando???”
Il breve articolo fa venire voglia di giocare subito. Purtroppo si dimentica di informarci quanto il 10eLotto ha incassato dai tanti giocatori prima di “distribuire” così tanti soldoni “su tutto il territorio nazionale”. Scommettiamo che è molto di più delle vincite?
Mi chiedo, ma articoli come questi non contribuiscono ad alimentare tra le persone la curiosità verso il gioco d’azzardo?

Perchè alimentare la curiosità verso il gioco d’azzardo?ultima modifica: 2014-02-04T23:30:00+01:00da frafederico
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento