QUESTION TIME – RICHIESTA DI CHIARIMENTI SULLA LIQUIDAZIONE DI COMPENSI PROFESSIONALI AVVENUTA PER ERRORE

oopsDurante la consultazione degli atti dirigenziali sono rimasto sconcertato nel scoprire che l’Amministrazione Provinciale ha liquidato “per errore materiale” 13.500,00 euro in compensi professionali.

È una cosa grave.

Dalla lettura della determina dirigenziale, che annulla quella di liquidazione del 2010, mi sembra di capire che l’errore non sia stato nel liquidare un importo diverso da quello dovuto (ossia pago 10 invece di 9) ma addirittura nell’aver pagato una somma che non dovuta.
Mi chiedo, e chiedo al Presidente della Giunta, come può accadere che l’Amministrazione effettui pagamenti non dovuti per disattenzione, per svista? E accorgersene solo dopo quattro anni? Che controlli vengono effettuati?
Questo il testo dell’interpellanza breve che pongo all’attenzione del Presidente della Giunta per la prossima sessione del question time:

Richiesta di chiarimenti sulla liquidazione di compensi professionali avvenuta per errore.
Durante la consultazione di atti dirigenziali dell’Ente si è riscontrato quanto segue:
– con determinazione dirigenziale n. 509 del 28/02/2014 il Dirigente del Settore Promozione del Territorio annullava, in autotutela, una determinazione risalente a più di tre anni prima, precisamente la n. 745 del 13/10/2010, con la quale si era provveduto a liquidare per compensi professionali la somma di euro 13.500,00;
– si evince dagli atti che l’annullamento della determinazione n. 745/2010 deriva dall’aver rilevato (nel 2014?) che il pagamento dei suddetti compensi avvenne allora “per errore materiale”;
– con successiva determinazione, la n. 576 del 10/03/2014, lo stesso Dirigente del Settore Promozione del Territorio, provvedeva ad integrare la determinazione n. 509, disponendo il recupero delle somme erroneamente liquidate dall’Amministrazione Provinciale mediante trattenuta sul primo compenso professionale utile liquidabile a favore dello stesso beneficiario a cui era stata erroneamente pagata la somma non dovuta.
Per quanto sopra,

si interpella il Presidente della Giunta

per conoscere
– come è possibile un “errore materiale” nella liquidazione di compensi professionali dando per scontato che a fronte della stessa esistano depositate delle notule giustificative;
– se è stato effettuato un controllo approfondito atto ad escludere con certezza la presenza di altri “errori materiali” in altre liquidazioni effettuate dall’Amministrazione Provinciale;
– se l’Amministrazione Provinciale ha provveduto, nel caso specifico, al recupero delle somme erroneamente liquidate.

Francesco Federico

QUESTION TIME – RICHIESTA DI CHIARIMENTI SULLA LIQUIDAZIONE DI COMPENSI PROFESSIONALI AVVENUTA PER ERROREultima modifica: 2014-07-10T14:00:47+02:00da frafederico
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento