Anche Oristano ha ora il suo Muro. Interrogazione sulla chiusura del passaggio a livello di via Baracca

Oristano-passaggio-a-livello-chiuso-ordinanzaAnche Oristano ha ora il suo Muro.

Una barriera opprimente voluta dalla Giunta Lutzu all’interno dell’abitato in seguito alla decisione di chiudere il passaggio a livello di via Francesco Baracca. 

Decisione che sta costando grandi disagi a diversi oristanesi, tra questi disabili e anziani, improvvisamente allontanati dal resto della Città.

Un simbolo tangibile di quanto questa Amministrazione sia distratta anche riguardo le più elementari esigenze dei cittadini e di quale sia la sua effettiva sensibilità riguardo a una Città libera da ogni ostacolo fisico che ne possa limitare il pieno accesso da parte di tutti.

Un preoccupante segnale di come la stessa Amministrazione Lutzu non disponga della capacità di tutelare l’interesse dei cittadini in sede di accordi con altre parti.

 Tutto ciò, tutti questi limiti che si riflettono in limitazioni per la popolazione, sono rappresentati in maniera tangibile da quello sbarramento che impedisce l’attraversamento della ferrovia in via Francesco Baracca.

 Con la seguente interrogazione intendiamo evidenziare tutto ciò

Interrogazione sulla chiusura del passaggio a livello di via Francesco Baracca

Premesso
– che la Giunta Lutzu ha disposto la chiusura all’attraversamento veicolare e pedonale del passaggio a livello di via Baracca;
– che tale decisione è causa di innumerevoli disagi a danno dei residenti e degli operatori economici della zona interessata;
– che anche simbolicamente, questo atto della Giunta Lutzu crea nuove barriere architettoniche in contrasto con l’inversa necessità di abbatterne per una Città meglio accessibile a tutti;
– che la discutibile barriera fisica creata in seguito alla suddetta decisione isola drasticamente una parte della Città con il resto del centro abitato di Oristano;
– che i residenti della via Baracca (o chi intende arrivarci), dopo la decisione della Giunta Lutzu, vengono costretti a percorrere una distanza in proporzione notevolmente superiore a prima per raggiungere il resto della Città attraverso i varchi della ferrovia accessibili di via Marroccu o via Ghilarza;
– che questa decisione assunta dall’attuale Amministrazione dimostra scarsa attenzione verso le esigenze di diversi oristanesi.

Per quanto sopra si interroga

il Sindaco e la Giunta per conoscere

– se vi è, almeno ora, da parte del Sindaco Lutzu e della Giunta la consapevolezza dei grandi disagi creati a diversi cittadini oristanesi a causa della decisione assunta di chiudere il passaggio a livello di via Baracca;
– quando e in che modo l’Amministrazione Lutzu intende porre rimedio ai suddetti disagi creati;
– per quale motivo la Giunta Lutzu, nell’accordo di programma sottoscritto con RFI-Rete Ferroviaria Italiana nel 2019, ha accettato la proposta di chiusura permanente all’attraversamento veicolare e pedonale del passaggio a livello di via Baracca senza a sua volta proporre e ottenere alcun sottopasso alternativo sul posto.

I consiglieri
Francesco Federico, Efisio Sanna, Maria Obinu

Anche Oristano ha ora il suo Muro. Interrogazione sulla chiusura del passaggio a livello di via Baraccaultima modifica: 2020-01-28T23:33:18+01:00da frafederico
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento